Che Cos'è Questo Fuoco | Giò Di Tonno | Supertesti.it




Che Cos'è Questo Fuoco


Testo Che Cos'è Questo Fuoco

Che cos’è, questo fuoco che brucia la mente e mi prende per te.
Era un gioco, scommessa, non so
è diventata passione.
Non confesso nemmeno a me stesso
è un’assurda ossessione.
Vieni, io ti chiamo ti vedo ogni notte
ti sento già mia.
Animale di campi di bracco
tormento e pazzia.
Tu mi scoppi nella mente
tu mi scoppi nelle vene.
Un amore senza leggi, senza regole e catene
queste mani come morsa, fatti prendere e serrare.
Queste labbra sono il fuoco
e ti debbono bruciare.
Contadina senza storia, io ti insegnerò l’amore
che non sa di Chiesa e incenso
e non ha nessun pudore.

Lei: Vivevo, pensavo le cose di tutti, una vita normale.
Vivevo, sognavo una storia d’amore, che c’era di male,
ma c’è sempre qualcuno che strappa qualcosa alla povera gente.
Amare un uomo e non potere amare
sognare un sogno e non si può sognare.

Io padrone del tuo corpo
tu padrona della mia mente.
Scoprirai cos’è la forza, la potenza del potere,
l’uomo, il maschio e l’animale
che sa fare il suo mestiere.

Come un angelo dannato, la mia sete sazierai
non saprai più dire basta, tu che adesso dici mai
e l’amore più sfrontato
io ti spiegherò il perché.
Io ti insegnerò l’amore
io ti insegnerò cos’è.



Playlist Spotify

Sei un'artista?

  • Richiedi gratuitamente il profilo per tenerlo aggiornato con le tue novità, inserendo i nuovi album, i nuovi brani, i tuoi futuri concerti e le tue news.
    In questo modo aggiornerai i tuoi Fan di tutti i tuoi progetti, passati e futuri!
    Per richiedere il tuo profilo cerca l'artista sul portale attraverso il box Cerca e clicca su Richiedi il tuo profilo.
    Se non riesci a trovarlo invia un'email a info@supertesti.it con i tuoi dati probabilmente non sei stato ancora inserito come artista.



Tutti i testi musicali contenuti nel sito sono proprieta' dei rispettivi autori. Tutti i testi musicali sono forniti per scopi didattici e solo per uso personale.
Tutte le immagini pubblicate sono proprietà degli aventi diritto.