Storia D'amore | Pierdavide Carone | Supertesti.it




Perche donare a Favore di Supertesti.it

Supertesti.it è una piattaforma completamente Gratuita per tutti, non ci sono iscrizioni a pagamento e non ci sono abbonamenti di nessun tipo.
Tutto quello che vedete e che facciamo è stato fatto a nostre spese a favore della musica e continueremo a farlo volentieri.
Ovviamente questo non è il nostro lavoro ma solo una passione di un gruppo di ragazzi che Ama la Musica.
Per cui tu che sei parte integrante della nostra Community il tuo contributo è fondamentale e ci permetterà di continuare a coinvolgervi ancora di più con nuovi giochi settimanali (give away) e di promuovere e far crescere il nostro Progetto.

Storia D'amore


Testo Storia D'amore

Tu non sai
cosa ho fatto quel giorno
quando io la incontrai
in spiaggia ho fatto il pagliaccio
per mettermi in mostra agli occhi di lei
che scherzava con tutti i ragazzi
all‘infuori di me.
Perché, perché, perché, perché,
io le piacevo.
Lei mi amava, mi odiava,
mi amava, mi odiava,
era contro di me,
io non ero ancora il suo ragazzo
e già soffriva per me
e per farmi ingelosire
quella notte lungo il mare
è venuta con te.
Ora tu vieni a chiedere a me
tua moglie dov‘è.
Dovevi immaginarti
che un giorno o l‘altro
sarebbe andata via da te.
L‘hai sposata sapendo che lei,
sapendo che lei
moriva per me
coi tuoi soldi
hai comprato il suo corpo
non certo il suo cuor.
Lei mi amava, mi odiava,
mi amava, mi odiava,
era contro di me, io non ero
ancora il suo ragazzo
e già soffriva per me
e per farmi ingelosire
quella notte lungo il mare
è venuta con te.
Un giorno io vidi lei
entrar nella mia stanza
mi guardava,
silenziosa,
aspettava un sì da me.
Dal letto io mi alzai
e tutta la guardai
sembrava un angelo.
Mi stringeva sul suo corpo,
mi donava la sua bocca,
mi diceva sono tua
ma di pietra io restai.
Io la amavo, la odiavo,
la amavo, la odiavo,
ero contro di lei,
se non ero stato il suo ragazzo
era colpa di lei.
E uno schiaffo all‘improvviso
le mollai sul suo bel viso
rimandandola da te.
A letto ritornai
piangendo la sognai
sembrava un angelo.
Mi stringeva sul suo corpo
mi donava la sua bocca
mi diceva sono tua
e nel sogno la baciai.

Playlist Spotify

Diamo Voce Agli Artisti


  • La nuova Rubrica di tutti gli Artisti che si vogliono raccontare al pubblico di Supertesti.it

Sei un'artista?

  • Richiedi gratuitamente il profilo per tenerlo aggiornato con le tue novità, inserendo i nuovi album, i nuovi brani, i tuoi futuri concerti e le tue news.
    In questo modo aggiornerai i tuoi Fan di tutti i tuoi progetti, passati e futuri!
    Per richiedere il tuo profilo cerca l'artista sul portale attraverso il box Cerca e clicca su Richiedi il tuo profilo.
    Se non riesci a trovarlo invia un'email a info@supertesti.it con i tuoi dati probabilmente non sei stato ancora inserito come artista.



Tutti i testi musicali contenuti nel sito sono proprieta' dei rispettivi autori. Tutti i testi musicali sono forniti per scopi didattici e solo per uso personale.
Tutte le immagini pubblicate sono proprietà degli aventi diritto.