Intervista alla cantante Martina Russo | Supertesti.it
 

Intervista alla cantante Martina Russo

tante curiosità sul singolo recentemente pubblicato, "Senza Onore" e sui suoi progetti futuri
2020-11-09 di Elena Scarpace

Intervista alla cantante Martina Russo

Martina Russo è una giovane cantante pop di Salerno. Ha recentemente pubblicato il suo secondo singolo intitolato “Senza Onore”. Noi di supertesti.it l’abbiamo intervistata per voi per scoprire tante curiosità sul singolo e sui suoi progetti futuri.

L'1 novembre è uscito il tuo nuovo singolo "Senza Onore", di cosa parla e com'è nato?

In “Senza Onore” ho voluto parlare di un tema molto attuale che è la questione delle molestie, in particolare sulle ragazze. Io credo che le molestie non siano solo quelle sessuali. Per molestia si intende anche una parola fuori posto, una mano fuori posto, una proposta fuori luogo. Nel pezzo la protagonista racconta la sua storia che è quella di essere stata molestata da una persona di cui si fidava molto. All’inizio la protagonista “lo accetta”, si dà la colpa della situazione, ma poi con il passare del tempo si rende conto della gravità della cosa. A tutte le persone che si sono chieste se il pezzo è autobiografico o no, vorrei dire che, secondo il mio punto di vista, l’importante non è sapere se la protagonista della canzone sono io oppure no, ma è ascoltare la canzone e cercare di cogliere il suo messaggio...la questione dell’autobiografia passa in secondo piano.

Cosa hai provato quando hai ascoltato per la prima volta la tua canzone?

Quando l’ho ascoltata per la prima volta completa sono scoppiata a piangere. In genere mi succede sempre quando ascolto per la prima volta una mia canzone, l’emozione di sentire le tue parole su una base e pensare che quelle parole presto saranno “regalate” alle persone è una cosa che non si può spiegare.

Una foto racchiude un attimo, tantissimi dettagli racchiusi in uno scatto. La tua foto di copertina è molto particolare, raccontacela, svelaci qualche segreto.

La foto è stata scattata da una ragazza che io conosco da tanti anni, fino a qualche anno fa era la mia vicina di casa, adesso invece vive a Roma, ma ogni tanto torna a Salerno. Ho pensato che per la foto di copertina non potevo non chiamare lei. Ho riflettuto su come farla e su che elementi inserire e alla fine ho scelto di inserire le rose rosse perché le ho sempre viste come il simbolo femminile per eccellenza e lo stesso vale per il dettaglio del rossetto rosso. Per quanto riguarda l’idea di fare la foto senza maglia, è un’idea che è venuta a questa ragazza quando le ho fatto leggere il testo e sono stata felicissima di questa scelta.

 Al singolo sarà abbinato anche un video? 

No, per il momento non uscirà un video ma non escludo che in futuro lo farò.

Il singolo anticipa un album?

No,  non anticipa un album. Mi piacerebbe molto, prima o poi, creare un album tutto mio, ma per il momento questo progetto non è in programma.

A causa della situazione emergenziale, sono stati annullati anche i concerti come molti altri eventi importanti. A quale evento musicale importante ti piacerebbe partecipare?

Chi mi conosce sa benissimo quanto ami Fiorella Mannoia, oltre che essere la mia cantante preferita, per me è anche un grandissimo punto di riferimento. Ho in programma un suo concerto il 22/05/2021 a Napoli.

Quanto è importante avere persone accanto che ti supportano nella realizzazione dei propri progetti?

Avere persone che ti supportano nella realizzazione dei progetti secondo me è fondamentale. Io ho iniziato a studiare canto e a pubblicare canzoni proprio grazie al supporto di una persona che era e continua ad essere importantissima per me.

Questa canzone come la precedente l'hai scritta anche tu insieme ad altri autori. Hai nascosto nel cassetto altri testi?

In realtà in questi mesi ho scritto varie canzoni, ma dato che sono una perfezionista esagerata non credo che le pubblicherò mai perché non mi convincono.

C'è un collegamento tra questo singolo e quello precedente? Cosa li accomuna e cosa li rende diversi ?

No non c’è nessun collegamento, se non magari che entrambi non sono pezzi felici e parlano di un uomo (che non è lo stesso). In un certo senso c’entra la voglia di dimenticare e di ricominciare che è presente in tutti e due i pezzi.

Cosa rappresenta per te la scrittura? 

La scrittura per me è una grandissima valvola di sfogo. Alle elementari mi dicevano che quando facevo i temi ero bravissima, perché mi esprimevo molto meglio rispetto agli altri bambini della mia età. Ancora adesso quando ho qualcosa dentro la scrivo. Sono una che parla poco ma che scrive molto. Ultimamente ho iniziato a scrivere canzoni e dico sempre che il motivo principale per cui le scrivo è per liberarmi dei pesi che mi porto e mi aiuta tantissimo.

Quali sentimenti vuoi trasmettere con la tua arte? Il tuo messaggio?

Io non mi sento un’artista, mi sento una ragazza come tante che è riuscita a realizzare una piccola parte dei suoi sogni. Di conseguenza il messaggio che non smetterò mai di trasmettere è quello di non mollare mai! Ci sono e ci saranno sempre momenti in cui uno o perché non ottiene risultati o perché viene scoraggiato da altre persone, vuole arrendersi. A me capita spessissimo ma non bisogna farlo mai! Bisogna lottare per quello in cui si crede perché tanto prima o poi i risultati arriveranno.

Ti piacerebbe partecipare ad un talent?

Si, mi piacerebbe tantissimo. In particolare, in futuro, non escludo di provare ad entrare ad Amici, talent che vedo da quando ero piccolissima. Ogni volta che vedo i ragazzi esibirsi mi vengono i brividi e penso che, forse, un giorno anche io potrei essere lì. È difficile, ma non impossibile soprattutto per me che credo e lotto tanto per la realizzazione dei miei sogni!

I tuoi progetti futuri? 

Tra i miei progetti futuri c’è sicuramente l’iscrizione, l’anno prossimo, ad ostetricia. Ho sempre voluto fare il medico. Al livello musicale voglio andare avanti, facendo l’università e poi lavorando avrò meno tempo ma non credo che abbandonerò mai la musica.

Cosa vorresti dire ai fan di supertesti?

Siate sempre amanti della musica, la musica è tutto, la musica ti cambia, ti aiuta in tutto e se glielo permettete diventa la vostra “migliore amica”.

Elena e Stefania Scarpace di supertesti.it 


Commenti

Al momento nessuno ha commentato questa notizia.

Recent Post