VONAMOR è il nuovo progetto electro avant-garde con la produzione di Lucio Leoni | Supertesti.it
 

VONAMOR è il nuovo progetto electro avant-garde con la produzione di Lucio Leoni

2020-12-16 di Administrator

VONAMOR è il nuovo progetto electro avant-garde con la produzione di Lucio Leoni

Fast-Forward Girl” è il primo singolo e videoclip del collettivo romano VONAMOR, disponibile da martedì 15 dicembre in tutte le piattaforme digitali.

In un brano dal ritmo serratovoce maschile e femminile si inseguono in un time-lapse di bassi profondi e pulsazioni incalzanti che evocano le atmosfere inquiete e adrenaliniche delle produzioni di Thom Yorke, P.J. Harvey e Massive Attack. Con queste sonorità avant-garde i VONAMOR demoliscono e ricostruiscono, aggrediscono e interrogano un mondo fluido, in continua trasformazione, in cui l’essere umano, al pari di una falena, è sopraffatto dalle mille luci della complessità contemporanea. Timbriche inaspettate tra la darkwave e l’elettronica si uniscono per raccontare immagini attraverso un soundscape quasi onirico, per poi sviluppare un concept musicale contemporaneo e internazionale, contraddistinto dagli echi letterari e da un’estetica pop, impetuosa ed enigmatica.

Fast-Forward Girl è accompagnato dal videoclip della regista Diana Arbib (già conosciuta per il teatro sperimentale del collettivo Santasangre), con la partecipazione della ballerina di danza contemporanea Anna Basti. Visioni di un equilibrio instabile su un beat che è rincorsa e pausa, ricordo e desiderio. Citando l’ultimo scritto di Virginia Woolf “Morte di una falena”, il corpo seminudo della danzatrice e il battito d’ali delle falene proiettano sullo schermo la fragilità dell’essere umano e il desiderio di vita, pulsante e ritmato, a un passo di danza dalla fine.

 

Fast-Forward Girl
Your body moves
Your body, your body, your body
Your body moves
Your body, your body, your body
My body moves, my body moves
I cannot say what’s on my mind today

You’re here and there
feel you everywhere
So far so close and then so far again

Fast-forward girl
Rewind the tape
I wanna live this moment again and again and again // encore et encore et encore

Oh if you could have believed me
Oh if you could take me back
Oh if you could have believed me
Oh if you could take me back

My memory moves
My memory moves
I cannot say what’s on my mind today

The days pass by
The trains pass by
I hear the sound of distant railways stride

The city moves
The city moves
I cannot say where I belong today // Je ne sais pas -

Fast-forward girl
Rewind the tape
I wanna live this moment again and again and again // encore et encore et encore

Oh if you could have believed me
Oh if you could take me back
Oh if you could have believed me
Oh if you could take me back
Oh if I really could touch you
Oh if I could stand the truth
There’s nowhere I really belong, here
All I can do is just move

Fast-forward girl
Rewind the tape
I wanna live this moment again and again and again

My body moves



Commenti

Al momento nessuno ha commentato questa notizia.

Recent Post